Ein deutsches Requiem in CD

per discutere di tutto quel che riguarda la musica sacra e vocale non operistica
Rispondi
Luca Canetti
Messaggi: 46
Iscritto il: 29 giu 2013 10:10

Ein deutsches Requiem in CD

Messaggio da Luca Canetti » 20 mar 2022 17:07

Quando mio papà è venuto a mancare, la mia maestra di pianoforte preferita mi ha fatto scoprire questo capolavoro. E l'ha fatto prestandomi quella che è diventata la mia edizione preferita, ovvero quella con Gundula Janowitz e Eberhard Wächter; il coro è il Wiener Singverein, e i Berliner Philharmoniker sono diretti da Herbert von Karajan. Ne ho anche un'altra, sempre diretta da Herbert von Karajan e sempre con i Wiener Singverein: i due solisti sono Elisabeth Schwarzkopf e Hans Hotter; l'orchestra, qui, sono i Wiener Philharmoniker, ma quest'ultima non è la mia preferita



Avatar utente
mascherpa
Messaggi: 14494
Iscritto il: 28 apr 2004 15:12
Località: Borgotaro - Venezia

Re: Ein deutsches Requiem in CD

Messaggio da mascherpa » 26 apr 2023 14:03

Mi raccontò un collega piú anziano che negli anni Cinquanta aveva pagato il primo Deutsches Requiem diretto da Karajan, ufficialmente non importato in Italia, la sbalorditiva cifra di 7 mila lire a disco (era ovviamente in due LP), cioè, in totale, qualcosa come un quarto del suo stipendio mensile (era perito chimico in una raffineria di Porto Marghera). In quegli anni un LP costava mediamente 4500 lire.
Per dare un'idea, 14 mila lire di metà anni Cinquanta potrebbero corrispondere, come potere medio d'acquisto, a circa 170 Euro di oggi...
Si ce que je dis ne vous plaist pas, je ne scais qu'y faire. C'est moi, pourtant, qui exprime la vérité (JC, d'après GTdL)

Immagine

τί μοι σὺν δούλοισιν;

ZetaZeta
Messaggi: 1441
Iscritto il: 06 mag 2017 22:03

Re: Ein deutsches Requiem in CD

Messaggio da ZetaZeta » 25 mag 2023 14:46

A me piace molto la registrazione di Abbado, tersa e tesa.

Rispondi